Loading…

NASCE L'AREA LAVORO DI LEGACOOP

Un nuovo modello di governance per riunire produzione e servizi
Scopri di più

L’Assemblea congressuale straordinaria approva il progetto di fusione in Legacoop Toscana

Introdotta da Angelo Migliarini (qui la sua Relazione) si sono svolti oggi 21 marzo i lavori congressuali straordinari nel corso dei quali hanno preso la parola sui tanti punti all’ordine del giorno Roberto Negrini, Fabrizio Bolzoni, Fabrizio Frizzi,  Simone Gramigni, Mauro Fabbrini, Simone Carresi, Ivano Zeppi, Adolfo Braccini, Andrea Passoni, Massimo Scarafuggi e Riccardo
In particolare, l’Assemblea, all’unanimità e con voto palese, procedendo per le modifiche statutarie necessarie, ha approvato il progetto di fusione in Legacoop affidando deleghe e mandati necessari al perfezionamento degli atti occorrenti. La documentazione è depositata e a disposizione presso la sede.

L’assemblea ha inoltre provveduto nel segno della continuità alla costituzione della governance del Dipartimento affidandone a Angelo Migliarini la responsabilità di Coordinatore e indicando nel Comitato di Coordinamento i componenti della Presidenza uscente (il Coordinamento).

All’apertura dei lavori l’assemblea ha inviato un caloroso abbraccio a Fabio Faggella.

Lascia un commento